Scarpe e sport: ad ogni sport la propria calzatura.

Che ci si alleni in casa oppure in una struttura specifica, sappiamo bene che la scelta dell’attrezzatura è fondamentale per la buona riuscita e la sicurezza dell’allenamento.

Quando si deve scegliere il giusto tipo di scarpa per lo sport che si pratica o che si intende praticare, molte persone vengono attratte dai nuovi modelli lanciati sul mercato, dalle ultime mode o dal brand che firma la calzatura. In questo contesto però, non è sufficiente osservare e limitarsi alla marca. È necessario considerare, innanzitutto, le caratteristiche dello sport che si intende praticare e quali risultati si vogliono raggiungere.

Ecco quindi alcuni consigli utili del centro sportivo Green House Sport di Roma su come scegliere le calzature più adatte al tipo di sport che facciamo e quali caratteristiche dovrebbero avere.

Scarpa da running

Esistono varie tipologie di scarpe adatte al running, queste devono essere solide ma leggere, devono aggiungere meno peso possibile durante la corsa e allo stesso tempo devono resistere al peso di chi si sta allenando. Ad ogni passo può arrivare un peso sulla scarpa pari anche a 3-4 volte il peso della persona che sta correndo. Un buon sistema di ammortizzazione servirà a salvaguardare schiena ed articolazioni rendendo anche più duratura la vita della scarpa stessa.

Scarpa da boxe

Uno sport tecnico come la boxe non può non avere scarpe adatte alle proprie caratteristiche.
Spesso vengono utilizzati gli stivaletti per via del maggior supporto dato alla caviglia. Per contro il lato negativo dello scegliere questa soluzione è la minor possibilità di movimento della caviglia stessa. Va quindi trovata una giusta via di mezzo in base alle proprie esigenze. La suola deve essere sottile con dei rinforzi plantari, in modo da rendere la scarpa leggera e resistente, per permettere i continui e repentini spostamenti laterali.

Scarpa da basket e pallavolo

Saltare, correre e mantenere la stabilità su pavimenti scivolosi sono le tre caratteristiche che rendono le scarpe indispensabili in questi sport. Areazione, protezione della caviglia, suola antiscivolo e ben ammortizzata sono fattori essenziali per scegliere una scarpa da basket o pallavolo sicura e in grado di limitare i potenziali rischi determinati da queste discipline. In particolare, le calzature per il basket sono piuttosto rigide ma ben ammortizzate, con una buona protezione della caviglia. Le scarpe da volley devono avere un’ottima capacità di ammortizzare l’atterraggio dopo i salti e assicurare stabilità durante gli scatti laterali.

Scarpa da tennis

Sui campi da tennis più diffusi, quelli con terra rossa, il gioco è più lento quindi la tecnica più adatta è quella di fondo campo, dove si tende a rimanere a bordo campo affidandosi alla potenza e precisione dei propri colpi. Servono quindi sostegno laterale e stabilità per potersi muovere agilmente lateralmente.

In questo caso, quindi, è necessario che le scarpe abbiano: ottima aderenza, perché la polvere dei campi in terra rossa non offre grande trazione; una suola ben progettata, per espellere facilmente la terra dalle scanalature e non segnare il campo; fianchi resistenti, per non danneggiare la scarpa negli affondi; sostegno laterale, per muoversi rapidamente lungo la linea di fondo; una tomaia aderente, che accompagni il piede in ogni movimento.

Management by Creare e Comunicare - Webcoding by Digitest



Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento Maggiori informazioni