Glli sport più strani inventati dall'uomo

E’ proprio vero! L’agonismo e lo sport l’uomo ce li ha nel sangue. La competizione sportiva è nella nostra natura e la necessità di superare i propri limiti è anch’essa naturale. Lo sport è emozione, è adrenalina. Esultare per il goal della nostra amata squadra di calcio, oppure per l’impresa di un nuotatore che batte il record mondiale, o magari per un pilota di F1 che vince una gara. Ma lo sport non è solo in queste discipline celebri e che possiamo seguire in tv. Ci sono tantissimi altri modi di fare sport e alle volte sono davvero strani. Avreste mai potuto immaginare che fare a pallate di neve, potesse essere un vero e proprio sport? Ebbene sì e non è il solo sport “strano”. Ecco un breve viaggio tra i gli sport più strani del mondo.

Uno dei più noti è addirittura entrato a far parte delle discipline olimpiche è si tratta del Curling. Abbiamo imparato a conoscerlo negli ultimi anni e la sua peculiarità è quella dei gesti dei giocatori che fanno scivolare le pietre su un pavimento di ghiaccio verso un'area di destinazione detta "casa", contrassegnata da tre anelli concentrici. Gesti che ricordano molto quelli che si fanno quando si lava il pavimento. Ma ci sono discipline ancora più eccentriche, come ad esempio il Sepaktakraw, uno sport proveniente dal sud-est asiatico che ricorda in parte la pallavolo, ma non consente di utilizzare le proprie mani per rispedire la palla all’avversario. Poi ci sono sport strani nati ad esempio grazie al cinema. Tra i più noti c’è il combattimento con la spade laser di Star Wars, per il quale esiste anche il campionato mondiale. Oppure il Quidditch, nato dalla saga di Harry Potter e giocato sempre a cavallo di scope anche se, ovviamente, non volanti.

Esiste poi il Chess-boxing nel quale gli sfidanti si alternano tra round ai guantoni e sfide agli scacchi. Lo Yukigassen invece è una vera e propria battaglia di palle di neve tra più squadre. Tra gli altri c’è anche la Capoeira, o Danza della Guerra, un’arte marziale brasiliana che fonde insieme musica, danza e acrobatica. C’è poi lo Stihl Timbersports, la sfida dei taglialegna che inizia ad avere la sua nicchia di fan visto che alcune sfide vengono seguite in programmi televisivi. L’ Harrijasotzailea, dal nome impronunciabile, prevede il sollevamento dei massi, ma esiste anche il calcio su fango e il polo su elefanti. Ci sono poi delle varianti di sport più celebri come il rugby subacqueo e il basket su monociclo. Insomma, tutto fa sport!

L’eccentricità è sicuramente un modo per esprimere anche la propria creatività e quando questa si incontra con il naturale agonismo di una persona, uomo o donna che sia, nascono delle discipline sportive che alle volte denominarle strane, è proprio un eufemismo.

Management by Creare e Comunicare - Webcoding by Digitest