5 workout per la riapertura

Dopo tante settimane nelle quali abbiamo visto le nostre libertà di movimento fortemente condizionate dalle restrizioni, possiamo finalmente prepararci alla fase di riapertura e con essa, ad un recupero della forma fisica che in parte è stata trascurata. Il modo migliore per ricominciare a stimolare il corpo è attraverso il workout, ovvero una o più sessioni di allenamento di qualsiasi tipo, da effettuare o in palestra sotto la guida di un personal trainer, oppure in casa o all’aperto. Il termine workout di origine inglese, significa proprio “allenamento” e, come tutte le attività fisiche, deve essere eseguita nel modo corretto onde evitare di farsi male. Esiste una vasta gamma di workout ed è bene fare in modo di non eseguirne solamente una tipologia.

Questo perché più si differenziano gli esercizi e più si riesce a contrastare la tendenza dei muscoli ad adattarsi a movimenti troppo uguali tra di loro, rendendo quindi l’esercizio meno efficace e completo. Non solo, è raccomandato anche variare l’intensità dell’esercizio stesso. Prima di iniziare a fare la vera e propria attività di workout, è fondamentale eseguire una fase di riscaldamento per evitare dolorosi strappi muscolari e preparare il nostro corpo allo sforzo successivo. A questo punto non resta che decidere quali esercizi eseguire. Ecco quindi 5 workout consigliati dallo staff del centro sportivo Green House Sport a Roma.

1.Jogging

Sicuramente uno dei workout più conosciuti e praticati in assoluto, il jogging viene utilizzato principalmente per migliorare le condizioni fisiche generali come l’attività cardiovascolare e respiratoria e la resistenza muscolare. Oltre a creare un’ottimale forma fisica che influisce anche sul benessere della mente, il workout del jogging praticato con costanza, influisce positivamente nell’ambito della patologie arteriose come l’ipertensione, della regolarità e profondità della respirazione, della struttura ossea e anche del buon funzionamento dell’apparato intestinale.

2.Interval training

L’interval training è una tecnica di workout, che si basa sull’alternanza di esercizi fisici ad alta e bassa intensità. Grazie a questa tipologia di allenamento, la frequenza cardiaca aumenta nella fase di massimo sforzo e diminuisce poi nella fase di rallentamento. L’interval training allena i muscoli e il sistema cardiovascolare migliorando la resistenza fisica. Un esempio di interval training, è quello dell’allenamento piramidale che consiste nel percorrere in progressione una determinata distanza che può variare tra i 5 -10 km, per poi effettuare la successiva calando progressivamente il ritmo.

3.Tabata training

Il tabata è una tipologia di workout proveniente dal Giappone che sta trovando sempre più praticanti. E’ indicato per chi vuole raggiungere obiettivi in poco tempo e quindi si tratta di una forma di allenamento particolarmente faticosa. Consiste nello svolgere gli esercizi molto rapidamente e anche con elevata intensità. Far lavorare il corpo quindi alla massima velocità per circa 20 secondi, per poi fare una pausa di 10 secondi e così via. In quattro minuti si eseguono otto di queste sequenze. Come tutti i workout, necessità di una fase preliminare di riscaldamento. Il tabata stimola il metabolismo grazie all’elevata intensità degli esercizi, aumentando la resistenza e la massa muscolare. Inoltre agisce sul peso corporeo bruciando velocemente i grassi.

4.Total body workout

Dal nome stesso di questa tipologia di workout, si intuisce che il total body prevede esercizi che coinvolgono tutto il corpo. Può essere eseguito con esercizi a carico naturale, ovvero utilizzando il peso del proprio corpo, oppure con l’ausilio di attrezzi fitness come cavigliere ed elastici. Questa tipologia di workout, è indicato per ogni esigenza fisica e può essere praticato in palestra come in casa o all’aperto. Nel corso di una sessione di total body, si possono prevedere esercizi di squat, crunch, piegamenti sulle braccia, affondi e plunk. La durata media consigliata è di 60 minuti e deve prevedere una fase di riscaldamento, una di allenamento e una di defaticamento e stretching. I benefici del total body workout, riguardano il potenziamento muscolare, l’efficienza respiratoria e cardiovascolare.

5.Swim workout

Il nuoto è sicuramente l’attività sportiva più completa in assoluto, ed è anche una tipologia di workout che si può eseguire non solo in piscina, ma anche al mare o al lago. Il nuoto permette di mantenersi in forma con un allenamento costante e con un impatto sul nostro apparato scheletrico ridotto rispetto alle attività fisiche eseguite fuori dall’acqua. Fare workout attraverso il nuoto, è particolarmente utile per chi ha problemi muscolari e alle articolazioni, migliora la flessibilità dei legamenti, riduce lo stress e migliora la respirazione.

Management by Creare e Comunicare - Webcoding by Digitest



Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento Maggiori informazioni